} -->

Una piccola casa trasportabile

4.4.14


Una forma ingenua quella della casa APH80 creata dallo staff dello studio ABATON, che da vita ad una struttura semplice e funzionale, facilmente trasportabile su strada ed economicamente competitiva. 
L'idea è di quelle già viste e molto attuali. Un tema in cui molti architetti hanno tentato di cimentarsi con vari progetti e prototipi, cercando di dare una risposta ad un nuovo modo di abitare, forse legato più alla necessità che non ad un nomadismo consapevole! 
Il progetto mi ha convinto...almeno sulla "carta". Una struttura semplice in legno del peso di circa 8 tonnellate che non necessita di una fondazione per essere posata e viene montata in un solo giorno. Se l'esterno è meraviglioso ed è perfettamente adattabile ad un contesto cittadino come ad uno più rurale, l'interno in legno di abete tinto di bianco non è a mio parere una soluzione felice; la sensazione che ho avuto vedendo le foto e il video dove i dettagli saltano più all'occhio, è quella di uno spazio poco curato con elementi non rifiniti bene. I pochi arredi, scelti sapientemente, sembrano voler far distogliere lo sguardo da quella che mi appare come una scatola con poco carattere. 
Promuovo a pieni voti il progetto e l'esterno ma l'interno proprio non mi piace! Chissà che non cambi idea vedendola dal vivo...


 




photo via


L'interno che vorrei...



Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...