} -->

Le "crepe" delle cose: Kintsugi

24.3.14



"Quando i giapponesi riparano un oggetto rotto, valorizzano la crepa riempiendo la spaccatura con dell’oro o dell'argento. Questo ne aumenta sia il valore economico sia quello artistico, dato che la casualità con cui si rompe l'oggetto darà vita ad un oggetto unicoEssi credono che quando qualcosa ha subito una ferita ed ha una storia, diventa più bello. Questa tecnica è chiamata Kintsugi." 

Non solo una tecnica artistica ma prima ancora una meravigliosa filosofia di vita, che insegna a percepire il dolore come parte integrante della vita. 
Il dolore ti insegna che sei vivo e il segno che lascia merita di  essere valorizzato. 
Le ferite, grandi o piccole che siano ci rendono più forti e più saggi.
Il kintsugi ci indica che ogni storia, anche la più travagliata, è fonte di bellezza e che ogni cicatrice è la cosa più preziosa che abbiamo. 




Buon lunedì!!!


C'è una crepa in ogni cosa ma è da lì che entra la luce.

2 commenti:

  1. Quanto c'è da imparare dagli altri... grazie per questa perla!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Un'infinita saggezza! Ciao e grazie per essere passata.

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...