} -->

Frappe rivisitate

22.2.14



Siamo quasi a Carnevale e le frappe, sfrappe o chiacchiere, come le vogliamo chiamare sono d'obbligo in questi giorni... 
Prima di fare la versione classica ho voluto sperimentare qualche variante, così oggi armata di santa pazienza ho girovagato in internet e alla fine mi sono ispirata a questa ricetta qui, modificandola in base alla mia esperienza e ai miei gusti!



Ingredienti:
250 gr di farina tipo 2
50 gr di vino bianco aromatizzato con semi di anice
4/5 cucchiai di olio evo
1 cucchiaino di amido di mais
4 cucchiai di zucchero di canna
pizzico di sale
cioccolato fondente (per glassare)



Procedimento:
Lasciare aromatizzare il vino bianco con dei semi di anice per almeno 30 minuti e poi toglierli. Unire al vino e l'olio lo zucchero e mescolare bene. Aggiungere l'amido di mais e la farina a poco a poco (in base a quanta ne tira) fino ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo. A questo punto lasciar riposare la pasta per una ventina di minuti. 
Iniziare a stendere l'impasto sottile e fare delle pieghe per inglobare l'aria. 
Continuare con le pieghe per diverse volte e in ultimo stendere l'impasto abbastanza sottile. Con l'apposita rotella dentata ricavare delle strisce e infornare le frappe a 180° per 10 minuti. 
Una volta dorate, aspettare che siano ben fredde. Nel frattempo iniziare a temperare il cioccolato e utilizzarlo per decorare le strisce. Non resta che attendere che il cioccolato si solidifichi e sono pronte per essere servite. Il risultato è delizioso....sono biscottate, croccanti e gustosissime...buon appetito!!!!


NB. Segnalo un articolo molto interessante qui su come temperare il cioccolato.

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...