} -->

Friday Favorites

31.1.14





Un'idea deliziosa e funzionale per riporre le scarpe e gli stivali da pioggia evitando di sporcare il pavimento. Semplice da realizzare, questo progetto si può personalizzare in vari modi adattandolo ai colori della casa. 
Da Pinterest due proposte interessanti, un "total white" e delle sfumature naturali. 
Per chi ama il colore invece, propongo questo spunto per decorare i sassi preso dal blog giochi di carta!!!
 Non sono adorabili??!!!







...non vi resta che armarvi di pennello, scotch di carta, sassi e colori acrilici!!!



Happy Friday

DESIGN ICON - Lampada Bourgie 10 th anniversary

25.1.14


 via

Presentata nel 2004, Bourgie, l'iconica lampada progettata dall'architetto Ferruccio Laviani per Kartell non passa di certo inosservata. Una forma di ispirazione barocca realizzata con un materiale moderno, il policarbonato, la rendono al tempo stesso classica e ironica.
Nata trasparente, in questi anni è stata prodotta in diversi colori e finiture; oggi per festeggiare le sue 10 candeline, viene immortalata insieme al suo ideatore vestita a festa con un cappuccio di lana senape....deliziosa!

Così il suo ideatore racconta la genesi di questo piccolo gioiello di design:
“Bourgie per me era anche un compito a casa: dovevo pensare per Kartell ad una lampada importante. Una sera stavo ascoltando un po’ di musica, quando proprio Ashford & Simpson hanno cominciato a cantare. Voltandomi, ho visto la lampada che avevo sulla scrivania e che era lì da non so quanti anni, quasi dimenticata; il tipico candelabro antico montato ad abat-jour con il cappello di tessuto. Era fatta! Ne ho ricopiato il profilo, e ho cominciato a plastificarla e rimaneggiarla al computer”. 
E così è nata la Bourgie.
In quel momento la plastica trasparente era la grande novità di Kartell e la forma barocca viene fuori dall'idea di fare qualche cosa di nuovo: da un lato strizza l'occhio alla decorazione borghese, dall'altro la prende in giro e critica.

Per celebrarla i designer del team dell'azienda la reintepretano attraverso un'esposizione di pezzi unici che saranno esposti  nel negozio Kartell di Boulevard Saint Germain a Parigi in occasione di Maison & Object (24-28 gennaio 2014), scelta come prima tappa della mostra itinerante Re-Dessiner la Bourgie La mostra passerà da Milano in aprile, per il Salone del Mobile, e a New York in maggio, per l’ICFF

Tanti Auguri Bourgie.





Bourgie  10 th anniversary 




'Bourgie' by Philippe Starck




'Bourgie' da Ludovica + Roberto Palomba




‘Bourgie’ by piero lissoni



'Bourgie’ by patrick jouin






La raccolta di Natale al Verde

20.1.14

A memoria della bella avventura "Natale al Verde", le immagini di tutti i lavori che sono stati presentati dai 32 blogger che hanno aderito all’iniziativa sono state raccolte in una deliziosa pubblicazione su issuu. Un ringraziamento agli ideatori di questo bel progetto Aboutgarden, L'ortodimichelle e GiatoSalò e la speranza di replicare al più presto!!!


Happy Breakfast

15.1.14





Vorrei sapere per esempio perché mi hai sposata. Per via della colazione spiegai. Cercavo qualcuno con cui poter fare colazione per tutta la vita, e la mia scelta – così si dice, no? – cadde su di te. Sei stata una magnifica compagna di colazioni. E con te non mi sono mai annoiato. Neanche tu con me, spero.
Heinrich Böll

 
Ingredienti per l'impasto brioche:100 gr di latte di riso40 gr di olio di riso60 gr di zucchero di cannaun pizzico di sale150 gr di pasta madre rinfrescatafarina T2 q.b.
Impastare tutti gli ingredienti.Stendere e farcire a piacere. Tagliare delle strisce di 3 cm e arrotolare.Far riposare per 8/10 ore e poi cuocere in forno già caldo a 160° per 15 minuti.

happy Wednesday

Dolce delle rose con crema di nocciole

9.1.14







Avete presente quando dopo aver assaggiato un dolce che vi piace moltissimo chiedete la ricetta e vi fanno tanti giri di parole per dirvi in conclusione che no, la ricetta è segreta e non possono darla....bè io e questo dolce abbiamo una lunga storia fatta di tentativi, prove, sconfitte e piccole gioie, come  quando ho trovato la formula magica.
Non vi posso raccontare l'emozione e il piacere delle mie papille gustative quando lo incontrano....vi lascio la ricetta (perché non sono gelosa e amo la condivisione) ma vi dico subito che per farlo serve la Pasta Madre Liquida, allevata con tanta, tanta pazienza e tanto amore. Non chiedetemi le dosi per farla con il lievito di birra, non sarebbe la stessa cosa!

"Questo è un dolce semplice, non ha smania di essere ammirato ma è tutto studiato per essere assaggiato. Non vuole finire su una copertina, gli piace accompagnare il tè o il caffè della mattina. Non pensa di essere speciale e in fondo lo sai solo tu, che lo hai assaggiato, quanto in realtà vale. 


Ingredienti:
70 gr di acqua o succo di mela al 100%
30 gr di bevanda ai cereali (oppure orzo)
tre cucchiai di olio di semi di girasole
150 gr circa di PM rinfrescata 
170 gr di malto oppure miele di acacia
farina qb
un pizzico di sale



Mescolare la PM con i liquidi, aggiungere il malto fino a che non è sciolto bene. Aggiungere un pizzico di sale e la farina (di solito 450 gr) fino ad ottenere un impasto sodo ma non troppo duro. 
Stendete (mezzo centimetro circa) su carta da forno creando un rettangolo che andrete a farcire come preferite: io consiglio cioccolato fuso o crema di nocciole! Siate generosi nella farcitura. Arrotolate e tagliate tanti pezzi alti circa 5 cm. Posizionate i rotoli su uno stampo oliato, avendo cura di lasciare dello spazio che sarà riempito durante la lievitazione.
Io faccio lievitare 10 ore in forno spento (lo lascio fare tutta la notte). Quando è pronto metto in forno già caldo a circa 160° per 40/45 minuti (la fase di cottura è sempre molto personale e dipende dal forno, imparate a conoscere il vostro e regolatevi di conseguenza)!!!!

Appena sfornato fate tassativamente riposare il dolce con calma.... ideale è mangiarlo in giorno seguente...si conserva magnificamente tutta una settimana.


Buon Giovedì



Christmas Stocking - la calza per l'epifania

4.1.14


Un foglio di carta vecchio, ago e filo, qualche scintillio.... ed ecco la mia calza per l'epifania, da riempire con tanti dolci pensieri per un regalo fatto con il cuore!

Happy saturday

Auguri da Architettarte

3.1.14

via pinterest

BUON 2014 DI 
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...